Produzione 2007

In una soffitta riposa un baule. Nel baule riposano oggetti, fantasie, storie, personaggi. Un bambino apre quel baule ed ecco… Alvermann comincia. Anche se siamo in una soffitta non dobbiamo ingannarci, può accadere di tutto… Continua a leggere

La rilettura del testo Shakespiriano si colloca in tempi odierni, facendo vibrare le contraddizioni del mondo globale, dove tutto diventa immagine di se stessi riflessa nel magico effimero del mezzo televisivo. Lo spettacolo non vuole essere assolutamente un indagine su tutto quanto fa notizia nel palinsesto mediatico, ma uno stimolo a ripensare al come e quanto l’esistenza diventa un non senso della vita e del pensare. Continua a leggere

“La natura delle cose sta nelle parole che le nominano, e giustificare la natura delle cose diventa materia di vita. Morendo una lingua non muoiono certe alternative per dire le cose, ma muoiono certe cose. Ci sono due strati nella personalità di un uomo: sopra, le ferite superficiali, in italiano, in francese, in latino; sotto, le ferite antiche che rimarginandosi hanno fatto queste croste delle parole in dialetto. Quando se ne tocca una si sente sprigionarsi una reazione a catena, che è difficile spiegare a chi non ha il dialetto” Continua a leggere

Lo spettacolo è una brillante commedia di tipico stampo inglese, condita di situazioni paradossali ricche di comicità e humor. Il ritmo incalzante della successione di accadimenti, in questo appartamento della middle class, propone uno spaccato del perbenismo un po’ inamidato dei personaggi, che a causa di uno spiacevole equivoco, devono fare i conti con un evento che sconvolgerà la loro tranquilla e regolare esistenza. Continua a leggere

I Commenti sono chiusi

Il circo…o quasi

  Domenica 11 marzo - ore 17 MATELICA - Teatro Piermarini stagione teatrale 2017/18 | "A teatro come i grandi"     RuvidoTeatro e AttoUnico presentano   IL CIRCO ... o quasi   con Deborah… [leggi tutto]

Il circo…o quasi Il circo...o quasi

Progetto InTerra – Fagiolino Asino d’oro Burattino

  Progetto "InTerra" Progetto teatrale rivolto all'infanzia e alle ragazze e ai ragazzi per la rinascita del territorio dell'alto maceratese dopo gli eventi sismici.   In collaborazione con… [leggi tutto]

Progetto InTerra – Fagiolino Asino d’oro Burattino Progetto InTerra - Fagiolino Asino d'oro Burattino

Bevo il vin, cogli occhi poi

  Sabato 10 febbraio - ore 21.15 MATELICA - Teatro Piermarini stagione teatrale 2017/18 | "Altri percorsi"     RuvidoTeatro e AttoUnico presentano   BEVO IL VIN, COGLI OCCHI… [leggi tutto]

Bevo il vin, cogli occhi poi Bevo il vin, cogli occhi poi