Produzione 2009/2010

Lo spettacolo, rivisitato e attualizzato, vuole essere una riflessione sui temi della tragedia: la condizione di straniera in una cultura diversa da quella di provenienza… Continua a leggere

Cechov concepì quest’opera come una commedia,poiché contiene alcuni elementi di farsa. Tuttavia Stanislavski la diresse come una tragedia. Dopo questa produzione iniziale, i registi hanno dovuto attenersi alla duplice natura dell’opera.
Cechov narra le vicende di un’aristocratica russa e della sua famiglia al ritorno nella loro proprietà (che comprende anche un grande giardino dei ciliegi), in seguito messa all’asta per riuscire a pagare l’ipoteca. Continua a leggere

I Commenti sono chiusi

Progetto InTerra – Fagiolino Asino d’oro Burattino

  Progetto "InTerra" Progetto teatrale rivolto all'infanzia e alle ragazze e ai ragazzi per la rinascita del territorio dell'alto maceratese dopo gli eventi sismici.   In collaborazione con… [leggi tutto]

Progetto InTerra – Fagiolino Asino d’oro Burattino Progetto InTerra - Fagiolino Asino d'oro Burattino

Presentazione attività – Officina RuvidoTeatro

  OFFICINA RUVIDOTEATRO 2018 -2019 PRESENTAZIONE ATTIVITÀ     > CASTELRAIMONDO - LUNEDÌ 15 ottobre ORE 21.00 c/o BIBLIOTECA Piazzale Stazione   > MATELICA - MARTEDÌ 16 ottobre… [leggi tutto]

Presentazione attività – Officina RuvidoTeatro Presentazione attività - Officina RuvidoTeatro

Bevo il vin, cogli occhi poi

  Sabato 10 febbraio - ore 21.15 MATELICA - Teatro Piermarini stagione teatrale 2017/18 | "Altri percorsi"     RuvidoTeatro e AttoUnico presentano   BEVO IL VIN, COGLI OCCHI… [leggi tutto]

Bevo il vin, cogli occhi poi Bevo il vin, cogli occhi poi